Un buon girone di andata per la USD Cisanese volge al suo termine. Dopo 14 giornate la formazione del presidente Roberto Regazzoni è settima in classifica nel girone B di Eccellenza a quota 21 punti. Una leggera flessione in termini di risultati accusata nelle ultime giornate non ha comunque compromesso un andamento fin ora al di sopra delle aspettative, con la squadra che ha praticamente sempre stazionato in zona play-off. Merito di un impianto di gioco, una struttura di squadra, un’identità che è stata costruita e ha cominciato a raccogliere risultati nell’ultima parte della stagione scorsa, cui si è dato continuità in questa prima parte. Buono a tal proposito il lavoro del nuovo allenatore Roberto Arrigoni, che ha alimentato queste caratteristiche e dato ulteriore organizzazione, quadratura e coesione all’intero gruppo.
Spicca soprattutto il dato della solidità difensiva: soli nove gol subiti, ovvero miglior difesa del girone B insieme al NibionnOggiono, che rappresentano il punto di forza di questo collettivo costruito dal direttore generale Franco Forliano e dal direttore sportivo Giuseppe Nervi, partito con l’obiettivo di una salvezza tranquilla e che sta gradualmente costruendo il suo terzo anno di consolidamento in Eccellenza. Un progetto tecnico che registra oltretutto una sua strutturazione ulteriore in chiave societaria: ad inizio stagione infatti Enrico Spreafico, già allenatore nel settore giovanile della società, è diventato vicepresidente della società insieme a Carlo Giobbi, dando un importante segnale di continuità e programmazione societaria. Buoni anche i risultati raccolti dal settore giovanile, gestito dal responsabile Marco Ratti, coadiuvato dai collaboratori Claudio Bonfanti e Juri Redondi.
La juniores regionale B è infatti in testa al proprio campionato, mentre gli allievi regionali A e i giovanissimi regionali A dopo una partenza difficile ricoprono ora posizioni in linea con l’obiettivo di inizio stagione, quello di una seconda salvezza tranquilla in categoria per entrambe. Di rilievo anche i campionati che stanno caratterizzando le altre formazioni del settore giovanile, per un movimento complessivo che raccoglie più di 200 giocatori e 70 collaboratori. L’obiettivo ora è prepararsi per il 2021: è l’anno del Centenario del club, a cui la Cisanese vuole arrivare con presupposti sempre più ambiziosi.

L’intervista
E’ proprio il presidente della Cisanese, Roberto Regazzoni, a presentare e fare il punto sulla sua realtà calcistica, al giro di boa della stagione 2017-2018. “Colgo l’occasione per augurare un buon Natale a tutti. Sicuramente sono delle buone festività per la Cisanese. Dal punto di vista dei risultati sono infatti soddisfatto, abbiamo una buona squadra e un bel gruppo, il campionato che stiamo disputando è sopra le nostre aspettative. Sulla stessa linea sono i risultati del settore giovanile, dove siamo messi bene in ogni categoria. Dal punto di vista societario l’ingresso di Enrico Spreafico, come vicepresidente operativo, è importante; il suo abbinamento con Carlo Giobbi, che è un vicepresidente sostenitore, mi consente di guardare con serenità al futuro della nostra società.
Anche se lo scopo del legame con loro è primariamente il rapporto di amicizia e stima che abbiamo sviluppato, aldilà dei risultati. Sono contento dell’operato di tutti i collaboratori che lavorano con me ed il direttore generale Franco Forliano, se oggi la 
Cisanese è una realtà consolidata devo dire grazie a tutti quanti loro. Il mio obiettivo ora è guardare con prospettiva al 2021, cento anni di storia di calcio a Cisano Bergamasco rappresentano infatti un momento importante, e voglio arrivarci da presidente della Cisanese. E’ un traguardo che voglio raggiungere serenamente, insieme a tutti i miei sponsor, collaboratori, amici”.

Organigramma societario, tecnico e collaboratori
Presidente: Roberto Regazzoni
Vice presidente: Carlo Giobbi – Enrico Spreafico
Direttore generale: Franco Forliano
Direttore sportivo: Giuseppe Nervi
Team manager: Daniele Rigamonti
Segretario: Alessandro Origgi
Cassiere e segretaria: Nadia Mapelli
Addetto arbitro e autista: Damiano Colleoni
Magazziniere: Bruno Fumagalli
Altri dirigenti: Italo Ravasio (addetto marketing), Alessandro Crippa (addetto sito web)
Altri collaboratori: Callisto Bonaiti (responsabile del campo), Tigelio Usai (custode e addetto agli spogliatoi), Ivan Vassena (dirigente juniores e addetto al bar), Ezio De Benedetti (autista) Consiglieri: D. Gilardi, G. Perego, S. Bonacina, E. Brini, G. Pigazzini, D. Colleoni, C. Bonaiti, B. Fumagalli, I. Vassena, F. Forliano, M. Ratti, G. Nervi, D. Rigamonti, A. Origgi, N. Mapelli, C. Bonfanti, J. Redondi.
Responsabile settore giovanile: Marco RattiCoordinatori settore giovanile: Claudio Bonfanti – Juri Redondi

ROSA PRIMA SQUADRA 2017-2018
Portieri: Daniele Esposito, 1999, dall’Olginatese; Manuel Luciano, 1997, confermato. Difensori: Marco Bergamini, 1988, dif. cx; Paolo Carminati, 1992, dif. cx; Andrea Lecchi, 1995, dif. cx; Yuri Paganelli, 1999, terz.; Samuele Rivaletto, 1995, terz.; Davide Spreafico, 1992, terz. Centrocampisti: Matteo Aldegani, 1994, cent. cx; Matteo Bonacina, 1988, cent. cx; Michele Carrara, cent. cx; Matteo Crotti, 1992, est.; Daniele Facoetti, 1998, est.; Luca Romano, 1996, cent. cx; Leonardo Verderio, 1999, est. Attaccanti: Gabriel Lozza, 1997, att. cx; Andrea Maggioni, 1998, 2a punta; Davide Marinoni, 1997, att. cx; Alberto Pozzi, 1999, 2a punta; Andrea Scaldaferro, 1994, 2a punta.
Allenatore: Roberto Arrigoni
Preparatore dei portieri: Alberto Passoni
Preparatore atletico: Marcello Orlandelli
Fisioterapista: Fabio Moramarco.

FOTO SERVIZIO ALE BEST