travaglione5 di Laura Luce
Prendi appuntamento da Vitalogy perché prima ti ispira il nome, che ti incuriosisce perché si differenzia da quello di tutte le altre palestre. Quando poi sei sul posto e ti rendi conto che il Personal Trainer, Marco Tavaglione, rispecchia in pieno quel concetto che ti eri fatta, stai già meglio. È vitale in primis lui. Ha una forte carica di energia positiva. E non puoi non fidarti quando ti snocciola tutti i campioni del calcio del nostro territorio che segue e che prepara, uno su tutti Rosario Dragna. Marco Tavaglione racconta che sin da bambino ha dimostrato una certa predisposizione al movimento in ogni sua forma ed espressione. Particolarmente coordinato, ricorda di come il padre gli raccontava spesso di quando, ancora all’asilo, si arrampicava dovunque; cartelli stradali, canali pluviali, ringhiere di ogni tipo e altezza. Più o meno alle elementari risale il primo approccio con le arti marziali: papà, judoka prima e karateka poi, era un appassionato di Bruce Lee. Per quella sua passione che aveva preso a seguire anche lui, appena ventenne comincia ad insegnare difesa personale a buttafuori, donne e ragazzini nella palestra di paese. Nel frattempo frequentava la scuola ligure di Ju Fan Jeet Kune Do (JKDoriginal Italia), dove un fine settimana al mese, veniva a tenere lezione direttamente da Los Angeles l’ultimo allievo di Bruce Lee, Ted Wong.

travaglione3 Con qualche anno di anticipo rispetto alla moda Marco e un amico, attualmente collega e socio, avevano messo in piedi un provincialissimo Fight Club nello scantinato di casa del PT. Lividi e ferite erano un vanto, almeno all inizio; poi esigenze lavorative, sempre meno tolleranza alle botte e tre fratture di clavicola lo hanno convertito da praticante a preparatore. Dopo il diploma di perito informatico, non avendo la possibilità di frequentare l’università per diverse ragioni, ha fatto il postino la mattina e lavorava in palestra il pomeriggio e diverse sere la settimana. Dimostra così una grande tempra e una forte volontà di inseguire un progetto ambizioso come quello di possedere un centro tutto suo. Lavorando in palestra ha cominciato ad interessarsi al movimento da un punto di vista marcatamente più scientifico.
A metà dei Novanta fa conoscenza con un ragazzo diplomato Isef che lavorava con lui in palestra. Gli passava i suoi libri. I suoi aveva tentato spesso di barattarli con lui per uno scambio equo, ma lui li considerava alcuni volgari, altri non li considerava affatto. Marco Tavaglione ha fondato la propria cultura su autori come Miller (Henry), Steinbek, passando per la beat di Kerouac fino a Bukowski, Fante e, ancora, Hamsun, Celine. Per quello che scambiare due chiacchiere con lui è proficuo. Ma niente, i discorsi con il suo amico erano tutti sulla Teoria dell’Allenamento, Fisiologia, Anatomia e Biomeccanica senza distrazioni alcune. Passavano tutto il tempo parlando di ossa, sistema circolatorio e linfatico, sistema nervoso e muscoli. Seguivano i clienti più ‘difficili’, ad esempio i recuperi post infortunio, diabetici e ipertesi, atleti, grassi che volevano calare e i magri, aumentare. Dopo aver vissuto il mondo delle palestre degli anni Novanta con certe volte i personaggi stereotipati che uno può incontrarci aveva cominciato a seguire i clienti a domicilio.

travaglione1 Ai primi anni del 2000 era diplomato CSEN e certificato all’International Sports Sciences Association in qualità di Personal Trainer ed era stato a Roma per l’anno di specializzazione di esperto in preparazione fisica alla scuola dello sport del CONI.
Aveva cominciato a seguire alcune squadre di calcio, fino ad arrivare nel 2008 ad essere il
preparatore della juniores nazionale della Asd Colognese. E arriviamo al 2002, anno in cui, in collaborazione con un poliambulatorio medico (Avalon), apre il Vitalogy Club a Romano di Lombardia in via Montecatini, centro di personal training specializzato in preparazione fisica e recuperi posturali e motori. Qui si occupa di recupero post infortunio, riequilibri posturali, preparazione atletica, ginnastica pre e post parto, allenamento funzionale e dimagrimento. Nel 2009 entra a far parte del consorzio di agricoltura biologica Biocor come direttore commerciale; con il supporto dell’allora presidente Dott. Fappani, chimico e informatore farmaceutico, viene catapultato nel mondo della biochimica, diventando divulgatore (alimentazione e processi di produzione del cibo). Marco Tavaglione è inarrestabile, ha sete di conoscenza e voglia di migliorarsi continuamente e si diploma massoterapista (MCB; specializzazione in arte ausiliare delle pratiche sanitarie) alla scuola centro studi medici Synapsy; riconoscimento che gli permette di accedere successivamente al corso di Osteopatia BFD (Biomeccanica Funzionale Dinamica) nella scuola di Terapia Funzionale Globale del Dottor Claud Altieri. Dal 2011 tiene due corsi alla scuola professionale Teorema: educazione alimentare e tecniche di massaggio.

Abilitazioni di Marco Tavaglione e titoli:
Osteopata BFD
Massoterapista
Esperto in preparazione fisica scuola dello sport CONI
Personal Trainer
Esperto in analisi della composizione corporea Tricompartimentalebia
Diploma di Perito Tecnico Informatico
Fondatore dei centri Vitalogy club
Terapista, Personal Trainer e direttore tecnico presso i centri Vitalogy Club.
Insegnate di educazione fisica, alimentazione e tecniche di massaggio (scuola professionale
Teorema)
Direttore commerciale e divulgatore per consorzio Biocor (consorzio di aziende di agricoltura
biologica)