Eddy1di Fabio Spaterna
Sarà anche vero che gli uomini sono artefici del loro destino, ma se al loro fianco c’è qualcuno di saggio, magari un amico, gli obiettivi diventano improvvisamente più alla portata. Con ogni probabilità è per questo che, in un panorama professionale basato sul luogo comune (evidentemente da sfatare) del “tanti muscoli e poco cervello”, il nome di Mouad Eddaroi, per tutti Eddy, è ormai ben conosciuto e apprezzato in tante palestre di Bergamo e provincia. Eddy, che è nato a Casablanca, ma che quando guida i corsi di Zumba sembra un ballerino caraibico, ha da poco compiuto 27 anni, e nonostante la giovane età è uno dei personal trainer più ricercati nella zona.
Eddy2Le sue vicende umane e professionali si intrecciano: arrivato in Sicilia da bambino con la sua famiglia, il lavoro dei genitori lo porta da ragazzo in Lombardia, prima sul Garda, poi Brescia, infine a Bergamo. “All’inizio facevo atletica – mi racconta durante un’intervista “rubata”, vista la sua modestia, tra una corsa e l’altra sul tapis roulant -, poi mi sono appassionato al mondo del fitness, ed eccomi qua”.
Eddy3A 18 anni i primi lavori in palestra, poi una crescita costante che oggi lo ha portato a seguire i “palestrati”, aspiranti e non (tra cui il sottoscritto, finito di diritto nella seconda categoria, e che si allena nella vana speranza di buttare giù la pancetta da quasi quarantenne), in un centro fitness della città. Eddy è uno che si dà da fare, e il suo è un curriculum bello lungo: istruttore certificato, è specializzato non solo in corsi di gruppo e come personal trainer, ma è anche in grado di studiare programmi ad hoc di tonificazione e dimagrimento, di preparazione atletica e di allenamento funzionale. Tra le sue soddisfazioni lavorative più recenti lo studio di un programma ad hoc per Ivanna, che nel giro di appena un mese è stata capace di perdere ben nove chili: “Con costanza e dedizione si va lontano”, garantisce Eddy.

Ma il suo lavoro non si esaurisce nel preparare schede e programmi di allenamento: se hai bisogno di una mano lui c’è sempre, pronto a dar retta a tutti a costo di “tirarsi matto” pur di non deludere nessuno. Non sai come fare un esercizio? Eddy è sempre lì, con la sua maglietta rossa (che lo fa quasi sembrare un supereroe della forma fisica) e il suo sorriso (contagioso anche quando non ce la fai più a correre o a tirar su pesi, e la tentazione di odiarlo è davvero tanta), pronto ad aiutarti e a darti la “carica” per raggiungere quei famosi obiettivi di cui si diceva all’inizio.
Eddy5Non c’è quindi da stupirsi che i suoi corsi siano sempre “sold out” (sabato 11 febbraio terrà a Bergamo una masterclass di zumbafitness, contattatelo su Facebook per saperne di più, provare per credere), anche per la serietà e la competenza con cui svolge il proprio lavoro, nonostante i (tantissimi) sorrisi di diverse allieve di ogni età, che di certo fanno piacere ma che non scalfiscono di una virgola la sua professionalità elargita “a pioggia”. E allora grazie, caro Eddy, anche da parte di tutti coloro che magari di muscoli ne avranno pochi, ma che con la tua simpatia e professionalità riescono a sentirsi di casa anche in palestra.